Search
Generic filters
Solo parole esatte
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Filter by Custom Post Type

Pale dall’Altolina al Sasso (*)

624 1024 MontagneAperte
  • 1

Pale dall'Altolina al Sasso (copertina, 2003)

Titolo: Pale dall’Altolina al Sasso  Sottotitolo: Storia, ambiente, arrampicata, quattro passi nella natura
Autori: Tiziana Ravagli (*), Giampaolo Filippucci, Luciano Gregori, Stefano Zavka
Editore: Club alpino italiano sezione di Foligno, Comune di Foligno – (Foligno e il suo territorio. Taccuini della montagna) – Edizioni  S.I.R.E.
Anno di pubblicazione: 2003
Composizione grafica e stampa: Tipografia Artigiana, Foligno (per la composizione grafica con la collaborazione di Tiziana Ravagli, Giampaolo Filippucci)
Descrizione fisica: 127 pagine, ricca di illustrazioni e fotografie a colori, formato Paperback, rilegatura filo refe, copertina in cartoncino

* Dipendente della Comunità montana dei Monti Martani e del Serano, che ha partecipato al progetto per passione (con studi e ricerche extra-lavorativi).

Descrizione

Pubblicazione realizzata dal Club Alpino Italiano, sezione di Foligno, con la compartecipazione dell’Assessorato allo Sport del Comune di Foligno, nell’ambito del progetto ‘Dimensione Montagna’,  teso alla valorizzazione e alla conoscenza del territorio montano folignate e alla sua fruibilità anche per la pratica sportiva.

Con questo lavoro si intende fornire agli appassionati strumenti di conoscenza per un sano utilizzo del proprio tempo libero, scoprendo la bellezza dei nostri luoghi naturali.

Da una idea di Pietro Enrico Cittadoni (già Presidente della sezione di Foligno del Club Alpino Italiano) elaborata con Tiziana Ravagli (Comunità montana dei Monti Martani e del Serano) e Giampaolo Filippucci. Gli autori ringraziano Fabrizio Cicio, sezione di Foligno del Club Alpino Italiano, e il prof. Alessandro Menghini (professore ordinario di Botanica farmaceutica presso l’Università degli Studi di Perugia) per la collaborazione.

In ricordo di Stefano Zavka, che abbiamo avuto l’onore e il piacere di incontrare durante la preparazione di questo libro dedicato a Pale; un ragazzo gentile, schivo e riservato, modesto e disponibile, pronto a mettere a disposizione degli altri la sua esperienza di alpinista anche per un piccolo lavoro come questo dedicato a Pale e al suo ‘Sasso’, trattando in particolare una sua grande passione: l’arrampicata!

Fonte wikipedia:
Il 20 luglio 2007 Stefano Zavka ha raggiunto la vetta del K2, quota m 8611 s.l.m., la seconda vetta più alta del mondo dopo quella del monte Everest.
Durante la fase più delicata della discesa, Stefano ha ceduto il passo a un altro componente della spedizione che era stato colpito da un principio di congelamento;
prima di giungere al campo 4, veniva sorpreso da un’improvvisa tempesta. Da allora Stefano risulta disperso sul K2.
Sul memorial Gilkey, il grande cumulo di pietre che raccoglie le spoglie dei caduti sul K2, è stato deposto un piatto con inciso il nome di Stefano.
Gli amici, la famiglia e le istituzioni hanno deciso di unirsi e di dar vita alla ‘Associazione Stefano Zavka’ per ricordarlo, promuovendo iniziative e manifestazioni legate al mondo delle montagne che Stefano ha così tanto amato.

Come

Il titolo non è disponibile per il download.

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.