Tags

Categorie

Immagini dal territorio
Un nuovo report di Greenpeace indica che la plastica ‘usa e getta’ è tra gli oggetti più comuni ritrovati questa estate fra le spiagge e i mari italiani, rappresentando circa il 91% dei prodotti di plastica recuperati…

Caccia social alla plastica: “Noi, travolti dall’usa e getta”

LI USIAMO per un solo minuto ma se mal gestiti potrebbero rimanere nell’ambiente perfino per secoli. E il problema, dice un nuovo report di Greenpeace, è che sono gli oggetti più comuni ritrovati fra le spiagge e i mari italiani: il 91% dei prodotti di plastica recuperati quest’estate era infatti “usa e getta”.

[Comunicato stampa: fonte www.lescienze.it]

Grazie all’analisi dendrocronologica su 27 specie arboree provenienti da 5 continenti, un recente studio del Cnr-Ivalsa e dell’Università di Padova rivela come il rapido aumento di radiocarbonio cosmogenico verificatosi nel 774 e nel 993 sia avvenuto su scala globale, con una concentrazione più elevata alle latitudini settentrionali… E tutto questo è verificabile dagli anelli degli alberi…

Lo studio è pubblicato su Nature Communications

CNR: Gli anelli degli alberi sono sincronizzati a livello planetario – Le Scienze

Comunicato stampa – Grazie all’analisi dendrocronologica su 27 specie arboree provenienti da 5 continenti, un recente studio del Cnr-Ivalsa e dell’Università di Padova rivela come il rapido aumento di radiocarbonio cosmogenico verificatosi nel 774 e nel 993, sia avvenuto su scala globale. È emerso inoltre che la concentrazione di radiocarbonio atmosferico sia più elevata alle latitudini settentrionali.

Il costo di un cappuccino al bar (o forse anche meno) per abitante, ogni anno: questa è la cifra che il Belpaese assicura ai suoi 23 parchi nazionali per mantenere le bellezze naturali, per proteggere l’ambiente di aree di pregio assoluto che tutto il mondo ammira… Questo è il risultato dell’analisi dello stato di salute delle aree protette italiane curato dal WWF…

Wwf: ai parchi nazionali solo 1,35 euro per abitante

Il “Check-up dei parchi nazionali e delle Aree marine protette”. Manca anche personale specializzato

Wwf: ai parchi nazionali italiani appena 1,35 euro per abitante | Sky TG24

L’Italia riserva ai suoi 23 parchi nazionali 81 milioni di euro ogni anno, l’equivalente di appena 1 euro e 35 centesimi per abitante. È quanto emerge dal calcolo fatto dal Wwf nel report dal titolo “Check-up dei parchi nazionali e delle Aree marine protette”, presentato a Roma.

Per iniziativa della FIE (Federazione Italiana di Escursionismo) sabato 1° settembre e domenica 2 settembre 2018 a Colfiorito si svolgerà il 39° campionato italiano di marcia alpina di regolarità. È la prima volta che questo campionato si svolge nel centro Italia e in particolare in Umbria; anche in questo caso si tratta di una iniziativa che oltre a promuovere lo sport in montagna, aiuta a promuovere il territorio del folignate e i prodotti tipici di qualità che questo territorio esprime. Nel corso della presentazione dell’edizione umbra del campionato italiano di marcia alpina di regolarità, il sindaco di Foligno Nando Mismetti ha evidenziato che «il territorio di Foligno e la sua montagna hanno ora una vocazione turistica a tutti gli effetti e queste iniziative vanno sempre di più in questa direzione».

Campionato italiano di marcia alpina di regolarità a Colfiorito

Campionato italiano di marcia alpina di regolarità a Colfiorito. Nell’area montana di Foligno, a Colfiorito, si svolgerà sabato 1° settembre e domenica 2 settembre il 39° campionato italiano di marcia alpina di regolarità per iniziativa della Fie (Federazione italiana di escursionismo).

Dal 15 agosto 2018 aumentano i prodotti trattabili come rifiuti elettronici riciclabili, come indicato da una Direttiva europea e da due leggi italiane. Il produttore assume in sé la responsabilità di ciò che produce anche da un punto di vista della sostenibilità dei suoi prodotti, pertanto deve orientarsi su materiali riciclabili e deve farsi carico dell’oggetto non più utilizzabile: questo tra i principi fondamentali alla base degli accordi in tema di RAEE  (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche)… Dal 15 agosto 2018 sono riciclabili anche le carte di credito (con relativo microchip), le bici elettriche, le stufe a pellet, le aperture elettriche ecc.

Per saperne di più puoi anche leggere l’articolo su www.repubblica.it:

Rifiuti elettronici, ora si riciclano carte di credito e stufe a pellet

Dal 15 Agosto un nuovo regolamento. La raccolta nel 2017 è cresciuta del 37 per cento. I consorzi: “Il settore può offrire altri 15 mila

Se hai dubbi su come differenziare alcuni oggetti particolari… puoi leggere questo post di www.focus.it

Dove butto… Miniguida per i dubbi più comuni sulla raccolta differenziata

Bicchieri vanno nel vetro? E gli specchi? I vasetti dello yogurt o il cartone della pizza dove vanno? Si possono riciclare i tovaglioli di carta sporchi? Miniguida per la raccolta differenziata per risolvere i dubbi più comuni. Leggi anche: come smaltire imballi e carta da regali

::: Concludendo :::
::: CiRiesco.it : UN PROGETTO A CURA DI PUBBLICITÀ PROGRESSO - Fondazione per la Comunicazione sociale ::: Per difendere il nostro futuro dai comportamenti scorretti :::

Tra i temi trattati e le tante news… Decaloghi di buoni consigli per essere sostenibili in vari ambiti del vivere quotidiano a cura di Goldmann & Partners, Buone pratiche di enti, aziende e privati negli ambiti di pertinenza della campagna… e tanto altro ancora…

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.