• FloraMontagneAperteNewsNov 29@ 12:52Redazione

    Un nuovo albero nel censimento dei ‘Patriarchi verdi’

    Ancora una volta grazie alla preziosissima collaborazione di Angelo Velatta, abbiamo potuto aggiornare e arricchire il progetto ‘Patriarchi verdi’, con un bel salice che vegeta a Giano dell’Umbria, non lontano dall’abbazia di San Felice,  lungo la strada che ad essa conduce dalla località Palombaro; un albero dal portamento coricato che  «… oltre che essere in sé vetusto e bello, si trova +

Tags

Categorie

Immagini dal territorio
::: CiRiesco.it : UN PROGETTO A CURA DI PUBBLICITÀ PROGRESSO - Fondazione per la Comunicazione sociale ::: Per difendere il nostro futuro dai comportamenti scorretti :::

Tra i temi trattati e le tante news… Decaloghi di buoni consigli per essere sostenibili in vari ambiti del vivere quotidiano a cura di Goldmann & Partners, Buone pratiche di enti, aziende e privati negli ambiti di pertinenza della campagna… e tanto altro ancora…

In arrivo le Geminidi e l’asteroide Phaeton: “Lo show più bello dell’anno”

COPRITEVI bene e uscite, anche se fa freddo, ne varrà la pena perché potrete vedere le stelle cadenti più spettacolari dell’anno. Le Geminidi hanno già fatto il loro debutto annuale sullo schermo della volta celeste all’inizio di dicembre ma il clou, le notti in cui la pioggia di meteore toccherà il suo picco, cadrà nella notte tra il 13 e il 14.

 

Da uno studio pubblicato su Nature Ecology & Evolution: negli Stati Uniti consumare 1 sola bistecca a settimana aiuterebbe a ottenere uno dei possibili esempi di sviluppo sostenibile nell’allevamento dei bovini… come dire, meglio consumare poca carne (ma buona!) …

Allevamento sostenibile con una bistecca a settimana

UNA bistecca a settimana. L’equivalente di 200 grammi di manzo. A tanto si dovrebbe ridurre il consumo di carne di manzo settimanale nella popolazione statunitense per adottare un modello di allevamento sostenibile.

Dalla Coldiretti le analisi sui danni all’agricoltura, partendo dai dati CNR-ISAC che evidenziano come l’anno meteorologico 2017 sia stato il più secco in Italia dal 1800

Clima, la siccità fa 2 miliardi di danni

Oltre 2 miliardi di danni nelle campagne per le coltivazioni e gli allevamenti, laghi e fiumi asciutti con paesaggi ed ambiente stravolto ma anche la strage di alberi provocata dagli incendi che

Clima, la siccità fa 2 miliardi di danni

(Teleborsa) – Oltre 2 miliardi di danni nelle campagne per le coltivazioni e gli allevamenti, laghi e fiumi asciutti con paesaggi ed ambiente stravolto ma anche la strage di alberi provocata dagli incendi che hanno bruciato 141mila ettari di boschi sono le drammatiche conseguenze dell’anno più siccitoso da oltre due secoli.

Riapre sentiero Gole dell’Infernaccio – Marche

Una passeggiata all’interno delle Gole dell’Infernaccio il 2 dicembre alle 10: è l’iniziativa, aperta a tutti, per inaugurare la fine dei lavori del sentiero che conduce all’Eremo di San Leonardo e alle Sorgenti del Tenna, passando per il Laghetto della Si… © ANSA

L’Infernaccio torna a vivere, prossimo step il recupero del santuario (FOTO e VIDEO) | Cronache Fermane

sabato 2 dicembre 2017 – Ore 13:33 di Andrea Braconi e Giorgio Fedeli La Gola dell’Infernaccio torna a vivere.

L’uso continuato nel tempo di caffè in capsule di plastica/alluminio potrebbe causare qualche problema di salute? Da vari siti alcune informazioni sulla ricerca del prof. Carlo Foresta

Caffè in capsule, tutto quello che c’è da sapere

Inseguendo l’idea di riuscire a fare a casa un caffè espresso come al bar, la tradizionale moka e il barattolo di caffè macinato hanno ceduto sempre più il posto nelle cucine degli italiani alle macchinette del caffè, prima quelle che utilizzavano caffè macinato o in chicchi, poi quelle funzionanti con capsule e cialde.

Caffè in capsule potenziale veicolo di ftalati

C’è chi non inizia la giornata senza berne almeno una tazzina, ma ora un recente studio condotto a Padova getta qualche ombra sul caffè espresso ottenuto dai preparati monodose. “Abbiamo visto che quello in cialde o in capsule di plastica o alluminio è un potenziale veicolo di interferenti endocrini”.

Una ricerca italiana pubblcata sulla rivista NATURE

Tumori, ricerca italiana: il sistema immunitario blocca le cellule malate

QUATTRO anni di studi, ricerche, esperimenti. Il tutto per rendere le cellule tumorali visibili al sistema immunitario, che riesce così a bloccarne lo sviluppo. Ora i ricercatori dell’Irccs di Candiolo e dell’Università di Torino ce l’hanno fatta: il loro studio è stato infatti pubblicato – con il titolo “Inactivation of Dna repair triggers neoantigen generation and impairs tumour growth” – dalla rivista scientifica Nature.