A Davos presentato il report degli atenei Yale e Columbia con le pagelle GREEN assegnate agli stati del mondo: prima la Svizzera, l’Italia in sedicesima posizione

1024 768 Zon@Ambiente
  • 0
È appurato che l’Italia debba migliorare in tema di ambiente e salute, soprattutto per quanto riguarda la bontà dell’aria che si respira in città e anche nei pressi dei grandi centri urbani. Tutto ciò fa sì che il nostro Belpaese, nella classifica degli stati GREEN, redatta dalle università americane di Yale e della Columbia, si attesti al sedicesimo posto in classifica. Prima, come anticipato, è la Svizzera, seconda la Francia… Dopo di noi, tuttavia, anche Paesi Bassi, Canada e Stati Uniti (che si piazza in ventisettesima posizione)… L’imperativo comunque e sempre è MIGLIORARE!!! La salute è un bene primario, INSOSTITUIBILE!!!

CLICCA QUI PER IL REPORT

Sostenibilità, le pagelle green: Svizzera al top, Italia 16esima

SVIZZERA patria del green. E’ il Paese incoronato dall’ Environmental Performance Index, EPI, presentato al World Economic Forum di Davos e stilato in base all’indice di sostenibilità. In Europa brillano anche Francia, Danimarca, Malta, Svezia. Mentre Norvegia, Belgio restano indietro, con l’Italia sedicesima per la pessima qualità dell’aria urbana e dei trasporti pubblici.

Svizzera regina verde, Italia 16/a al mondo su sostenibilità – Ambiente & Energia

(ANSA)