Entra in vigore il nuovo regolamento UE per ridurre l’acrilammide, sostanza cancerogena in alte quantità

881 1024 Zon@Ambiente
  • 0

Patatine fritte, crackers e corn flakes: cosa cambia da aprile negli ingredienti

Un panetto dorato appena sfornato, una busta di patatine fritte, un piatto di spaghetti integrali col pomodoro. Questi tre alimenti celano un nemico comune: l’acrilammide, una sostanza cancerogena. E la probabilità di ‘contaminazione’ è così alta che da domani, 1 aprile, entrerà in vigore un nuovo regolamento dell’Ue con le norme per ridurne la quantità nei cibi di acrilammide.