Orchis pauciflora

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Orchis pauciflora
Orchis pauciflora 1.jpg
Orchis pauciflora
Parco nazionale del Pollino
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Orchidoideae
Tribù Orchideae
Sottotribù Orchidinae
Genere Orchis
Specie O. pauciflora
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Nomenclatura binomiale
Orchis pauciflora
Ten., 1811
Sinonimi

Orchis provincialis subsp. pauciflora
(Ten.) Lindl.

Orchis pauciflora Ten., 1811 è una pianta appartenente alla famiglia delle Orchidaceae, endemica del bacino del Mediterraneo.

Descrizione

Dettaglio del fiore


È una pianta erbacea con fusto alto 10–30 cm.
L'apparato radicale è formato da due rizotuberi tondeggianti.
Le foglie sono ovate, con apice acuminato, inguainanti il fusto, di colore verde chiaro, privo di maculature. Le brattee sono piccole e di colore giallastro.
I fiori, biancastri, sono riuniti in infiorescenze pauciflore, da cui l'epiteto specifico. I sepali laterali sono eretti, il mediano congiunto ai petali, più piccoli, ripiegati verso la base del labello; quest'ultimo è trilobato, con margine crenulato, di colore giallo finemente macchiettato di bruno nella parte mediana. Lo sperone è cilindrico, arcuato, ascendente.

Fiorisce da marzo agli inizi di giugno.


Specie simili

È molto somigliante a Orchis provincialis da cui si distingue per le foglie non maculate.

Distribuzione e habitat

È una specie con areale mediterraneo la cui presenza è limitata a Corsica, Italia centro-meridionale, Dalmazia, Grecia e Creta[1].

Prospera su suoli calcarei rocciosi, prati magri, cespuglieti e radure di macchia, da 0 a 1800 m di altitudine.

Note

  1. ^ GIROS 2009, p.110.

Bibliografia

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica