Usanze e Tradizioni

I proverbi di Aprile
500 333 Itinerari e Luoghi

Se vuoi i cocomeri grossi come un barile, piantali il primo giovedì di aprile Aprile o una goccia o un fontanile Aprile, apriletto, un dì è freddo, un dì è…

maggiori informazioni
Il ceppo di Natale
512 512 Itinerari e Luoghi

In tutte le fredde notti invernali, l’unica fonte di riscaldamento delle case rurali era certamente il camino. La notte di Natale, in particolare, si usava porre sul fuoco acceso un…

maggiori informazioni
Il foriverde
512 512 Itinerari e Luoghi

La mattina di Pasqua i giovani usavano girare con un rametto di bosso in tasca. Quando incontravano un amico pronunciavano la frase: “foriverde”. Se quest’ultimo lo aveva, tirava fuori il…

maggiori informazioni
Il maiale
512 512 Itinerari e Luoghi

Nell’alimentazione contadina, il maiale costituiva, insieme al pollame, la principale fonte di proteine animali. Foto di Giampaolo Filippucci, Tiziana Ravagli Per assicurare una migliore conservazione delle carni da lavorare, la…

maggiori informazioni
Il mazzetto delle sette spighe
512 512 Itinerari e Luoghi

I contadini, proprietari di campi di grano, usavano appendere dietro la porta della propria abitazione un mazzetto di sette spighe di grano, raccolte in sette campi diversi e messe in…

maggiori informazioni
Il sapone della nonna
512 512 Itinerari e Luoghi

In un caldaio si mettevano 1 kg di grasso (ad esempio di maiale), 2 hg di soda caustica e (secondo qualche ricetta) 1 hg di pece greca, quindi acqua q.b.…

maggiori informazioni
Rosmarino [foto di Petar43 da wikimedia Opera propria, CC BY-SA 4.0, commons.wikimedia.org/w/ index.php?curid=39435233]
Il vino al rosmarino
768 1024 Itinerari e Luoghi

Ingrediente principale: foglie di rosmarino (Rosmarinus officinalis) Il vino al rosmarino (Rosmarinus officinalis) è indicato per tonificare il muscolo cardiaco e rinforzare la vista, la ricetta: 30 g di foglie…

maggiori informazioni
L’acqua acetosa, l’acitéllo
512 512 Itinerari e Luoghi

In un litro d’acqua fresca si aggiungono due cucchiai di miele o di zucchero ed uno di aceto di vino. Si agita ben bene il composto, in modo che il…

maggiori informazioni
L’acqua delle cento erbe, l’acqua di San Giovanni
512 512 Itinerari e Luoghi

In occasione della festa di San Giovanni (24 Giugno) le fanciulle solevano rinfrescarsi e profumarsi con un’acqua speciale, preparata per l’occasione: l’acqua delle cento erbe o acqua odorosa di San…

maggiori informazioni
L’acquetta
512 512 Itinerari e Luoghi

I contadini, quando raccoglievano poco vino, lo conservavano per le occasioni importanti come le festività, la fienagione, la mietitura o la trebbiatura, lavori che richiedevano l’intervento di manodopera esterna alla…

maggiori informazioni
Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.