Gelso bianco – Trevi, Bovara, località Fondaccio

1024 846 Patriarchi Verdi. Itinerari in Valle Umbra
  • 3

Nome botanico della specie: Morus alba L.
Circonferenza tronco: 3,0 m
Altezza pianta: 10,0 m
Ampiezza chioma: 12,0 m (stimata)
Età: non conosciuta
Stato di salute (a vista): discreto
Altitudine (m s.l.m.): 322
Rilevatore/autore della scheda: Giampaolo Filippucci, Tiziana Ravagli
Segnalato da: Giampaolo Filippucci, Franco Spellani (che lo hanno notato durante una ricerca sul campo dedicata alle fonti/sorgenti storiche)

Verso monte, il tronco presenta una estesa spaccatura con probabile intervento di ‘slupatura’ per salvaguardare la pianta.

Il gelso dimora all’interno di un piccolo nucleo abitato in località Fondaccio (non lontano da Casa del Putto).

CURIOSITÀ

La mora, ovvero l’infruttescenza ovale-arrotondata, ancor meglio definibile sorosio o mora di gelso, è formata da piccolissime pseudo-drupe carnose, ciascuna contenente 1 seme; il colore di questo frutto, retto da un peduncolo di 1-2 cm, è biancastro, più raramente roseo, ma anche rossastro fino a nero. Il sapore è dolce.

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.