Tutela e salvaguardia degli alberi monumentali: pubblicata sulla G.U. n.27 del 1/2/2013 la LEGGE 14 gennaio 2013 n. 10 "Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani"

300 215 TreviAmbiente
  • 0

Leccio storico del cimitero di TreviGli alberi monumentali, oggi, hanno una maggiore tutela grazie alla legge 14 gennaio 2013 n. 10 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” che con l’Art. 7  detta precise “Disposizioni per la tutela e la salvaguardia degli alberi monumentali, dei filari e delle alberate di particolare pregio paesaggistico, naturalistico, monumentale, storico e culturale”.

In particolare vogliamo ricordare la definizione di albero monumentale:

Art. 7, comma 1 – Agli effetti della presente legge e di ogni altra normativa in vigore nel territorio della Repubblica, per «albero monumentale» si intendono:
a) l’albero ad alto fusto isolato o facente parte di formazioni boschive naturali o artificiali ovunque ubicate ovvero l’albero secolare tipico, che possono essere considerati come rari esempi di maestosita’ e longevita’, per eta’ o dimensioni, o di particolare pregio naturalistico, per rarita’ botanica e peculiarita’ della specie, ovvero che recano un preciso riferimento ad eventi o memorie rilevanti dal punto di vista storico, culturale, documentario o delle tradizioni locali;
b) i filari e le alberate di particolare pregio paesaggistico, monumentale, storico e culturale, ivi compresi quelli inseriti nei centri urbani;
c) gli alberi ad alto fusto inseriti in particolari complessi architettonici di importanza storica e culturale, quali ad esempio ville, monasteri, chiese, orti botanici e residenze storiche.

La Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio con Legambiente Spoleto e il contributo del GAL Valle Umbra e Sibillini sta lavorando a un interessantissimo progetto per la promozione della conoscenza dei patriarchi verdi e del territorio di cui rappresentano veri e propri monementi della natura.
Per maggiori informazioni e per collaborare al censimento dei “Patriarchi Verdi”, alberi monumentali nel territorio della Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio,  ricordiamo il sito www.montagneaperte.it/patriarchiverdi/

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.