CONTRIBUTI PER I GASP (GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI E POPOLARI) E PER I COMUNI

320 212 Zon@Ambiente
  • 0

small__7146881921 (1)Nella seduta di Giunta Regionale dell’Umbria del 27.12.2012 è stata adottata una deliberazione – la n. 1729 – riguardante l’approvazione del nuovo Disciplinare di interventi a sostegno dei gruppi d’acquisto solidale e popolare (GASP) e per la promozione dei prodotti agroalimentari a chilometri zero, da filiera corta e di qualità.

La normativa regionale di riferimento è la n. 1/2011, in applicazione della quale erano stati è stati stabiliti impegni di spesa relativamente agli anni 2011 e 2012.

Essendo insorte delle difficoltà legate al fatto che i soggetti GASP nascono spesso da processi di aggregazione informale, recentemente è stata redatta la L.R. n. 29/2012 (Bollettino Ufficiale n. 51 del 21.11.2012) che ha apportato modifiche sostanziali alla n. 1/2011 riguardo i criteri di definizione dei GASP e ha stabilito l’istituzione del loro Registro regionale.

In conseguenza di queste variazioni, che precisano le modalità e i requisiti per l’iscrizione nel Registro regionale, i Gruppi di Acquisto Solidale e Popolare potranno presentare istanze per ottenere contributi relativamente alle annualità 2011 e 2012, presentando entro il 30.09.2013 la documentazione stabilita dalla legge, solo se alle scadenze del 31.12.2011 e del 30.09.2012, essi erano in possesso dei requisiti stabiliti dalla L.R. n. 1/2011 art. 4 comma 3:

Per accedere ai benefici di cui al comma 2 i GASP devono essere iscritti nel Registro regionale di cui al comma1. La Giunta regionale, con proprio atto deliberativo, determina modalità e requisiti per l’iscrizione dei GASP nel Registro stesso e le modalità di concessione delle erogazioni di cui al comma 2, tenendo conto anche dei seguenti criteri:

a) dimostrazione dell’avvenuto scambio;

b) acquisto di prodotti a chilometri zero, di qualità e a filiera corta in misura superiore al cinquanta per cento sul totale degli acquisti;

c) costituzione del gruppo almeno sei mesi prima della domanda di contributo;

d) numero minimo di almeno quindici partecipanti al gruppo residenti nel territorio umbro;

e) proporzionalità tra entità del contributo erogato, numero dei partecipanti al gruppo e volume di attività esercitata;

f) adozione di modelli di rendicontazione etico-sociali”.

Per accedere al contributo i GASP dovranno presentare richiesta alla Regione Umbria – Direzione Regionale Risorsa Umbria, Federalismo, risorse finanziarie, umane e strumentali – Servizio Commercio e tutela dei Consumatori, compilando gli allegati della DGR n. 1729 del 27.12.2012 che la Regione dell’Umbria ha reso disponibili da circa 15 giorni, differenziati per soggetti e caratteristiche: A1, A2, A3 e A4. Il contributo per ogni GASP non potrà superare il 50% delle spese sostenute e rendicontate fino ad un massimo di € 20.000,00.

La delibera regionale stabilisce contributi anche per i Comuni che riservano a GASP e produttori locali o biologici spazi/parcheggi nei mercati locali, che promuovono la costituzione dei GASP e dei produttori agricoli locali o biologici, che concedono in comodato o ad uso gratuito beni immobili propri per lo svolgimento delle loro attività, che affidano i servizi di ristorazione collettiva a soggetti gestori che utilizzano prodotti locali a filiera corta, e che sostengono iniziative promozionali ed informative a favore dei GASP e in generale dell’agricoltura biologica.

Complessivamente per il 2011 sono previste risorse finanziarie pari ad € 70.000,00 + € 50.000,00 mentre per il 2012 la cifra è pari ad € 70.000,00.

  • clicca qui per scaricare gli allegati

photo credit: tvnewsbadge via photopin cc

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.