LA BIODOMENICA DI OTTOBRE

221 228 Zon@Ambiente
  • 0

BIODOMENICADal 5 al 12 ottobre si è tenuto l’evento della Biodomenica con iniziative dedicate all’agricoltura familiare e all’equo e solidale italiano.
Le aziende sono scese in piazza per incontrare i consumatori proponendo degustazioni, laboratori per fare il pane, il formaggio, per pigiare l’uva e per macinare il grano, e organizzando mercatini e seminari e durante l’assaggio dei loro prodotti è stato svelato qualche segreto.
L’appuntamento nazionale si è tenuto a Roma il 12 ottobre, ma erano coinvolte anche Lombardia, Veneto, Umbria (con l’evento “Fa la cosa giusta” a Umbria Fiere di Bastia Umbra 3-4-5 ottobre), Marche e Sicilia. Organizzata dall’Aiab e arrivata alla 15^ edizione, la manifestazione ha festeggiato quest’anno l’agricoltura familiare, un modello di gestione celebrato in tutto il mondo nell’Anno internazionale dell’agricoltura familiare dell’Onu, nonché il modello più diffuso in Italia.
“Voglio sottolineare – ha detto in un’intervista Vincenzo Vizioli, presidente di Aiab – che sono proprio queste piccole aziende familiari quelle che più preservano il territorio e l’equità del lavoro perché producono in modo sostenibile e diversificato e rispettano i diritti dei lavoratori e le relazioni sociali”.

Tratto da: www.notizie.tiscali.it (Adnkronos)
Foto: www.eventiesagre.it

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.