Sabato 18 ottobre 2014, in occasione del 50° compleanno della Mostra Mercato del sedano nero, a Trevi un pomeriggio dedicato al Gemellaggio di gusto

450 256 Zon@Ambiente
  • 0
Il sedano nero di Trevi

Il sedano nero di Trevi

Sedano nero di Trevi, Canapa di Sant’Anatolia, Patata di Gavelli, Cipolla di Cannara, Farro di Monteleone e Zafferano di Cascia, sei tra i più interessanti prodotti tipici dell’Umbria si sono incontrati in piazza Mazzini a Trevi, sabato 18 ottobre alle ore 16.00, per la quinta tappa del Gemellaggio di Gusto, in occasione del cinquantesimo anniversario della Mostra Mercato del Sedano nero, per unire  tradizioni culinarie, agro-alimentari e storia di un angolo importante della nostra regione

I sindaci di Trevi e Monteleone, i Vice-Sindaco di Sant’Anatolia e Cannara, la direttrice del Museo della Canapa di Sant’Anatolia e la giornalista Marilena Badolato, ideatrice e curatrice del Gemellaggio, hanno presentato l’iniziativa e i prodotti di eccellenza di questo incontro. Principe del pomeriggio trevano è stato il prezioso sedano coltivato in quella ristretta area della planizie, compresa tra Borgo Trevi e il fiume Clitunno, conosciuta come le Canapine, gli orti storici di Trevi.

A interpretare in maniera innovativa e sperimentale il sedano nero sono stati i fratelli Gigli del Ristorante Maggiolini di Trevi, con la supervisione storica,  gastronomica e culinaria di Marilena Badolato, che hanno proposto una versione leggera e interamente vegetariana del sedano ripieno; una ricetta light che va ad affiancare quella più ricca della tradizione trevana che vede il sedano nero farcito con buona carne macinata e, soprattutto, profumata salsiccia della più pregiata norcineria locale.

Accanto, il Vapoforno Verzari, con Federica e Valentina, ha deliziato i presenti con una squisita crostata alla ricotta e marmellata di sedano nero: un connubio che ha lasciato il segno tra i tanti appassionati presenti all’evento!

Altra proposta dolce di questo bel pomeriggio trevano, ancora una volta a cura di Federica e Valentina Verzari, i biscotti al trebbiano spoletino vino splendido della Valle Umbra che si sta affermando tra i bianchi più interessanti della nostra regione.
[album id=18 template=extend]

[Foto di Tiziana Ravagli e Giampaolo Filippucci]

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.