Svolta verde in Trentino: oasi di alberi bio e frutti stipati in grotte gelide

300 300 Zon@Ambiente
  • 0

Nella miniera hi-tech dove si conservano le mele delle Dolomiti

SEGNO (VAL DI NON). Rada pioggia sottile bagna i meli prossimi a fiorire tra le Dolomiti. In Val di Non le piante aprono le prime foglie, le “orecchie di topo”. I fusti esili coprono ogni pendio. Filari infiniti cancellano prati, campi e boschi.

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.