Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Orchis provincialis
Orchis provincialis Ficuzza 0153.JPG
Infiorescenza di Orchis provincialis
Bosco di Ficuzza
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Monocotiledoni
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Orchidoideae
Tribù Orchideae
Sottotribù Orchidinae
Genere Orchis
Specie O. provincialis
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Genere Orchis
Specie O. provincialis
Nomenclatura binomiale
Orchis provincialis
Balb. ex Lam. & DC., 1806
Sinonimi

Orchis pallens
Savi
Orchis leucostachys
Griseb.
Orchis cyrilli
Ten.

Nomi comuni

orchidea gialla

L'orchide di Provenza (Orchis provincialis Balb. ex Lam. & DC., 1806 ) è una pianta appartenente alla famiglia delle Orchidacee.[2]

Descrizione

Dettaglio del fiore

È una pianta erbacea alta 20–40 cm, con foglie inferiori oblungo-lanceolate, riunite a rosetta, verdi maculate di bruno, foglie cauline inguainanti il fusto e brattee lanceolate giallastre.
L'infiorescenze raggruppa da 5 a 30 fiori di colore dal bianco crema al giallo chiaro, con sepali laterali ovati, eretti e sepalo mediano leggermente proteso in avanti, e petali conniventi, più corti dei sepali. Il labello, trilobato, presenta lobi laterali riflessi e lobo mediano di colore giallo zolfo nella zona centrale, con una fine punteggiatura di colore dall'arancio al porpora; lo sperone è cilindrico arcuato e ascendente, più lungo dell'ovario. Il ginostemio è breve, ottuso, con masse polliniche di colore giallo pallido.

Fiorisce da aprile a giugno.

Il numero cromosomico di Orchis provincialis è 2n=42.

Distribuzione e habitat

Ha un areale mediterraneo: è diffusa dalla penisola iberica e dalla Francia meridionale sino ai Balcani e all'Asia minore. In Italia è comune in tutta la penisola e nelle isole maggiori.

Predilige i suoli leggermente acidi di prati, cespuglieti e boschi, da 0 a 1750 m di altitudine.

Note

  1. ^ (EN) Rankou, H. 2011, Orchis provincialis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020. URL consultato il 13 aprile 2021.
  2. ^ (EN) Orchis provincialis, su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 13 aprile 2021.

Bibliografia

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica