Search
Generic filters
Solo parole esatte
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Filter by Custom Post Type

Spina e il suo territorio. Storia ambiente e tradizioni popolari (*)

296 378 MontagneAperte
  • 1

Spina e il suo territorio, copertina

Titolo: Spina e il suo territorio Sottotitolo: Storia, ambiente e tradizioni popolari
Autori: Autori vari
A cura di: Giuseppe Guerrini e Luigi Rambotti
Foto di: Emanuela Duranti
Editore: Pro Loco Spina di Campello
Anno di pubblicazione: 2013
Descrizione fisica: 277 pagine, ricca di illustrazioni, fotografie a colori, formato 29,5×22 cm, brossura, rilegatura filo refe, copertina in cartoncino

* Per la Comunità montana hanno collaborato: Tiziana Ravagli, Alvaro Paggi (Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio), coautori con Giampaolo Filippucci (Progetto TreviAmbiente) del saggio ‘La Valle della Spina: paesaggio e ambiente’.

Descrizione

Premiato come miglior libro sul territorio il volume Spina e il suo territorio nel corso della VII^ edizione del Premio Nazionale ‘Francesco Dattini’ di Assisi, l’appuntamento annuale in cui si ritrovano le Pro Loco del comprensorio assisano.
L’opera, patrocinata da Fondazione CariSpo, è stata presentata anche alla ‘Fiera del Libro di Francoforte’.
Il volume intende spiegare tutti gli aspetti di un territorio che nella sua evoluzione ha accompagnato di pari passo la storia della Valle Umbra, con un occhio particolare alla radice storica anche attraverso documenti importanti e preziosi come lo Statuto comunale di Spina del 1462.
La pubblicazione, curata da Luigi Rambotti e Giuseppe Guerrini, è un compendio di articoli sull’argomento così elencato:

  • La via della Spina e le aree limitrofe nell’antichità. Rassegna delle scoperte archeologiche dall’Ottocento fino ai nostri giorni. Testo di Francesco Giorgi
  • I rinvenimenti archeologici nell’area del cantiere della strada della Tre Valli Umbre (2007-2010). Testo di Luca Donnini e Valerio Chiaraluce (i due autori hanno partecipato direttamente agli scavi)
  • La centuriazione della colonna latina di Spoletium tra via Flaminia e via della Spina. Pianificazione territoriale e forme insediative in età romana. Testo di Dorica Manconi e Paolo Camerieri
  • La valle della Spina: paesaggio e ambiente. Testo di Tiziana Ravagli, Alvaro Paggi della Comunità montana, Giampaolo Filippucci, noti studiosi del territorio umbro
  • Appunti sulle chiese di alcuni castelli lungo il tracciato della via della Spina. Testo di Antonella Filiani, Emanuela Tulli (restauratrici Coo.Be.C. di Spoleto)
  • Sulla via della Spina: proprietà collettive e usi civici. Profilo storico-giuridico. Testo di Renzo Fagotti
  • I PIR nel Comune di Campello. Testo di Moreno Marziani
  • Spina, la sua strada e altro ancora. Testo di Luigi Rambotti direttore dell’Archivio di Stato di Spoleto. Documentazione inedita frutto di lunghe ricerche archivistiche
  • Ottocento-Novecento. Testo di Santino Fortunati presidente della Pro Loco di Spina e promoter della pubblicazione. All’interno note di cucina a cura di Pompilio Donnola
  • Natale 1943. L’eccidio nazifascista di Agliano. Testo di Renzo Fagotti
  • La vita quotidiana all’interno del castello. Testo di Giuseppe Guerrini che ha curato anche la trascrizione dello Statuto comunale di Spina del 1462
  • La transumanza e le tradizioni popolari nella Valle della Spina. Testo di Augusto Lucidi del CEDRAV di Cerreto
Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.