Cannara – Piandarca

1024 768 Edicole sacre. Nel territorio della Comunità Montana dei Monti Martani e del Serano
  • 0
IL MASSO

DESCRIZIONE
Nell’area che la tradizione plurisecolare ci ha consegnato come luogo in cui avvenne la ‘predica agli uccelli’ di san Francesco c’è un masso scolpito che ricorda il celebre episodio.

IMMAGINE
ICONOGRAFIA
Vi sono ‘incise’ le impronte delle ginocchia del Santo e vi è un accenno al volo di uccelli.

DATAZIONE
Questo masso sostituisce l’ultima pietra trafugata, come altre nel tempo, nel corso degli anni Cinquanta del Novecento.

ISCRIZIONI
Piandarca. Luogo della Predica agli uccelli

IL TAU

DESCRIZIONE
La sera del 4 ottobre 2013 papa Francesco, tornando a Roma in elicottero da Assisi, poté vedere dall’alto un grande TAU fiammeggiante, acceso per indicare il luogo della ‘Predica agli uccelli’.
In questo stesso luogo è poi stato realizzato un imponente TAU sopraelevato da terra.
L’area in cui sorge è quella che la comunità di Cannara è in procinto di valorizzare d’intesa con il Fondo Ambiente Italiano, dopo la partecipazione al concorso ‘I luoghi del cuore’ 2014, avendo conseguito il 10° posto nella classifica finale su 22 mila luoghi italiani concorrenti.
Qui sorgerà un santuario all’aperto con una statua di san Francesco che predica agli uccelli e un altare in pietra scolpita.

IMMAGINE
ICONOGRAFIA
Imponente TAU sopraelevato da terra di circa 60 cm, che misura m 40 di lunghezza e 38 di larghezza.

L’EDICOLA DI PIANDARCA

DESCRIZIONE
Inaugurata nel 1926 in occasione del VII Centenario della morte di S. Francesco, è stata voluta dalla famiglia Angelo Preziotti di Cannara per grazia ricevuta.
Da allora ha rappresentato l’immagine simbolo del luogo della Predica, anche se si trova un po’ distante da esso. È opera dello scultore Bruno Bini di Cannara in collaborazione col pittore perugino Castore Vignaroli.
Qui annualmente, sul piccolo altare, con una santa Messa termina la ‘Processione a Piandarca’, che ripercorre il sentiero antico attraverso la campagna e si ripete da secoli ogni cinque domeniche dopo la Pasqua per far memoria della istituzione del Terz’Ordine e della Predica agli uccelli.

IMMAGINE
ICONOGRAFIA
L’iconografia rappresenta la predica agli uccelli di san Francesco di Assisi

DATAZIONE
1926

AUTORE/ATTRIBUZIONE
Scultore Bruno Bini di Cannara; pittore Castore Vignaroli, perugino

TECNICA E STATO DI CONSERVAZIONE

PER TUTTA LA SCHEDA

OSSERVAZIONI E RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

RILEVATORE
Mario Scaloni
DATA DI RILEVAZIONE/SEGNALAZIONE
settembre 2020

Il Sentiero della Predica agli uccelli

Collegato a questi luoghi, che idealmente unisce, è il ‘Sentiero della Predica agli uccelli di san Francesco’.

Si snoda dai luoghi francescani del centro storico di Cannara, dove il Santo di Assisi ideò il Terzo Ordine Francescano OFS, per un tratto di circa 3 chilometri fino a raggiungere il luogo della predica a Piandarca; il sentiero al momento non è ancora segnalato nelle mappe dei sentieri della Regione dell’Umbria. Poco distante passa la pista ciclabile Assisi-Spoleto (anche in questo caso nessuna indicazione per il sentiero in questione).
Il miracolo della predica agli uccelli di san Francesco è senza dubbio il più conosciuto al mondo, strettamente legato all’iconografia del dipinto di Giotto nella Basilica superiore di San Francesco in Assisi.
Detto miracolo è diffusissimo nella bibliografia francescana ma non altrettanto il luogo di PIANDARCA dove san Francesco visse questo momento straordinario che, unito a quello dell’istituzione del Terzo Ordine, colloca Cannara tra i luoghi francescani meritori di grande attenzione.
Negli ultimi anni il sentiero è stato inserito in un più ampio contesto che parte dal Bosco di San Francesco, sito FAI – Fondo Ambiente Italiano (Assisi), e raggiunge Piandarca.
Per promuovere la conoscenza di questo luogo è stato avviato il progetto ‘Un santuario all’aperto nel luogo della Predica agli Uccelli’ che si spera possa nel tempo contribuire all’inserimento del percorso nelle guide dei luoghi francescani per assicurarne il giusto risalto.

Un grazie speciale a Mario Scaloni per questa interessantissima scheda!

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.