News dal mondo: gli alberi più! Il più vecchio: l’abete rosso nel Parco Nazionale Fulufjället, in Svezia

300 300 Patriarchi Verdi. Itinerari in Valle Umbra
  • 0

L’albero vivente più vecchio del mondo sembrerebbe essere un esile abete rosso, che si trova nel Parco Nazionale Fulufjället, in Svezia. Lo straordinario rinvenimento si deve a un gruppo di botanici dell’Università di Umea (Svezia). Tra questi, il professore Leif Kullman che lo ha datato e lo ha definito ‘il più antico organismo vivente oggi conosciuto’; un esemplare arboreo sopravvissuto a tutti i cambiamenti climatici e alle tante modifiche ambientali. Una pianta eccezionale perché la sua età si aggira intorno ai 9950 anni, datazione ottenuta con il metodo del radiocarbonio, analizzando le sue radici. La spettacolare longevità di questo esemplare è legata alla potenzialità dell’abete rosso di rinascere dal suo stesso apparato radicale: il tronco può vivere 600 anni al massimo, ma quando la vecchia pianta muore le stesse radici ne generano una nuova così che l’esemplare si rigenera, quasi un’araba fenice del mondo vegetale.

Fonte: www.focus.it

Preferenze sulla Privacy

Quando visitate il nostro sito web, esso può memorizzare informazioni attraverso il vostro browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla Privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla vostra esperienza sul nostro sito web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Clicca per abilitare/disabilitare Google Analytics tracking code
Clicca per abilitare/disabilitare Google Fonts
Clicca per abilitare/disabilitare Google Maps
Clicca per abilitare/disabilitare video embeds
Cookie Policy e Preferenze sulla Privacy
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definite le vostre preferenze sulla privacy e/o acconsentite all'uso dei cookie.